Dicembre 21, 2021

Malta, approvata la legalizzazione della marijuana a scopo ricreativo

Primo paese U.E. Approvata la legalizzazione dell’acquisto e della coltivazione di Cannabis

Il 14 Dicembre il Parlamento di Malta ha approvato “l’uso responsabile della cannabis” regolarizzando di fatto la marijuana a scopo ricreativo chiaramente per i maggiorenni. La legge permetterà a chi vorrà, il rifornimento da rivenditori autorizzati di piccole quantità di cannabis, e la  coltivazione in casa fino ad un massimo di quattro piante.

La legge cancellerà dalla fedina penale i reati di possesso di cannabis per uso personale alle persone che sono state condannate in passato. La riforma è stata presentata dal partito laburista di Robert Abala, contrari in parlamento i 27 parlamentari nazionalisti, all’opposizione.

I prodotti relativi alla cannabis non potranno essere pubblicizzati dalle entità no-profit finalizzatrici della fornitura della marijuana.
“Se un adulto decide di fare uso di cannabis, deve poter avere un percorso sicuro e regolarizzato per ottenerla”, così spiega la scelta il promotore della legge nonchè Ministro delle riforme.

Il governo prevede che questa legge toglierà introiti alle mafie e permetterà al consumatore di cannabis di non essere criminalizzato. Associazioni di medici, insegnanti, datori di lavoro ed una dura opposizione della chiesa, hanno provato invano a non far passare questa legge.

In Olanda e Spagna l’uso della marijuana a scopo ricreativo seppur regolarizzato con alcuni limiti è consentito, in Lussemburgo il governo ha proposto la regolarizzazione dell’uso personale.

News
Cart